I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie presenti sul Portale. Ulteriori informazioni.
moncler outlet moncler outlet online moncler outlet jackets christian louboutin outlet cheap mlb jerseys wholesale mlb jerseys cheap mlb jerseys cheap mlb jerseys from china cheap mlb jerseys free shipping wholesale cheap jerseys lululemon black friday lululemon black friday deals cheap nike nfl jerseys cheap nfl jerseys cheap nhl jerseys cheap nhl hockey jerseys wholesale nba jerseys cheap mlb jerseys cheap nfl jerseys cheap nfl jerseys authentic louboutin pas cher cheap authentic nfl jerseys fake oakleys fake oakleys for sale fake oakley sunglasses cheap nhl jerseys fake oakleys fake oakleys for sale cheap fake oakleys cheap jerseys online cheap nfl jerseys china Lululemon Sale Black Friday Lululemon Cyber Monday cheap nfl jerseys online
MITSUBISHI - UNICARRIERS: VERSO L'ACQUISIZIONE

05/10/2015
MITSUBISHI - UNICARRIERS: VERSO L'ACQUISIZIONE

Arriva direttamente dal sito della Mitsubishi Heavy Industries la conferma del varo del comitato preparatorio per l’acquisizione congiunta di UniCarriers Holdings Corporation da parte di Mitsubishi Heavy Industries, Ltd. (MHI) e Mitsubishi Nichiyu Forklift Co., Ltd.

La commissione, che sarà gestita congiuntamente da MHI, Mitsubishi Nichiyu Forklift e UniCarriers, sarà diretta da MHI e guidata da Atsushi Maekawa, Senior Executive e Vice Presidente della Mitsubishi Heavy Industries da Aprile 2013. L’operazione, previo autorizzazione da parte della autorità competenti, si tradurrebbe così nell’acquisizione da parte della compagnia nipponica e della sua controllata rispettivamente del 65% e del 35% delle quote azionarie della UniCarriers, consentendo così a MHI di diventare il terzo produttore mondiale di carrelli elevatori (subito dietro Toyota e il gruppo tedesco Kion). 


Nato nel 2011 dalla fusione dei marchi Nissan Forklift, TCM e Atlet, il gruppo UniCarriers sin dalla sua creazione ha puntato a fornire ai propri clienti dei prodotti che fossero il perfetto mix tra la tecnologia e la qualità delle macchine giapponesi e la capacità svedese di produrre attrezzature ergonomiche e user-friendly. Da qui la decisione del colosso giapponese Mitsubishi di acquisire il marchio concorrente, rafforzando così la propria importanza globale anche nel settore dei carrelli elevatori. 

MHI, che nel proprio Business Plan triennale - varato nel 2015 - dichiarava di mirare al rafforzamento su scala globale della propria competitività attraverso l’espansione accelerata della propria attività, e Mitsubishi Nichiyu Forklift che è alla ricerca del rafforzamento della propria posizione di azienda leader nel settore dei carrelli mettono così a segno un colpo fondamentale per raggiungere i rispettivi obiettivi. La crescente necessità delle industrie di rispondere ai problemi globali, inoltre, ha reso ormai indispensabile essere innovativi e all’avanguardia anche nel campo della ricerca e sviluppo e nel settore delle nuove tecnologie. Attraverso l’acquisizione di UniCarriers, MHI e Mitsubishi Nichiyu Forklift saranno così in grado di offrire una gamma di prodotti completa, dando una maggiore capacità di risposta alle diverse esigenze dei propri clienti. 

Oltre a ciò, attraverso l’acquisizione di UniCarrier, MHI mira a creare prodotti di alto valore aggiunto e un modello di business che trascenda i convenzionali parametri delle industrie del settore della logistica e delle attrezzature industriali.

Clicca qui per sfogliare la nostra newsletter