Carrelli automatizzati  L-MATIC

ROBOT STOCCATORE POTENTE ED AFFIDABILE

Movimentazione efficiente del carico per medie altezze

Gli stoccatori automatici Linde L-MATIC sono adatti per operazioni di stoccaggio e prelievo a medie altezze. Sono in grado di movimentare carichi fino a 1.200 kg e di sollevare merci fino a un’altezza di 1,90 metri. Grazie al sistema di geo-navigazione integrato, L-MATIC può essere utilizzato in modo flessibile come carrello singolo o come parte di una flotta automatica. Pertanto, il carrello elevatore robotizzato è in grado di interagire in modo sicuro ed efficiente con gli operatori, i carrelli elevatori non automatizzati e l’infrastruttura del cliente, composta ad esempio da nastri trasportatori o stazioni di imballaggio. Inoltre, è possibile passare al funzionamento manuale in qualsiasi momento, ad esempio per spostare rapidamente l’apparecchio fuori da una zona di pericolo in caso di emergenza o per portare a termine in modo veloce un’operazione diversa.

PROPRIETÀ

Sicurezza

Grazie all’equipaggiamento di sicurezza completo di telecamere e laser, il Linde L-MATIC monitora l’ambiente di lavoro e reagisce in modo affidabile, se rileva la presenza di persone, mezzi o ostacoli che impediscono la marcia o le operazioni. In questo caso, le zone di monitoraggio vengono adattate in tempo reale alla velocità di marcia e alla sterzata. Diversi pulsanti di arresto di emergenza e vari segnali di allarme acustico e visivo completano la dotazione di sicurezza del carrello L-MATIC.
  • Monitoraggio a 360° dell’ambiente di lavoro
  • Tecnologia di sicurezza combinata con laser e telecamere
  • Sistemi di avvertimento con segnali visivi e acustici

Movimentazione

 

  • Interfacce ai sistemi di Warehouse Management e di pianificazione delle risorse
  • Comando intelligente per gli ordini e i tragitti
  • Comando preciso e monitoraggio degli spostamenti dei pallet
  • Impiego sicuro in presenza di operatori e carrelli elevatori non automatici
  • Adattabile in modo flessibile a cambiamenti e modifiche
  • Passaggio al funzionamento manuale possibile in qualsiasi momento
  • interfacce ai sistemi di Warehouse Management e di pianificazione delle risorse
  • sistema di comando intelligente per gli ordini e i tragitti
  • comando preciso e monitoraggio degli spostamenti dei pallet
  • impiego sicuro in presenza di operatori e carrelli elevatori non autonomi
  • adattabile in modo flessibile a cambiamenti e modifiche
  • passaggio al funzionamento manuale possibile in qualsiasi momento

Service

 

L-MATIC è progettato per tempi di utilizzo prolungati. La facile accessibilità di tutti i componenti elettronici e meccanici e la tecnologia a corrente trifase esente da manutenzione contribuiscono all’elevata disponibilità del carrello elevatore. Tutti i dati del carrello elevatore L-MATIC, rilevanti per la manutenzione, possono essere letti su un computer portatile per i servizi di manutenzione. Inoltre, è possibile predisporre un sistema di diagnostica remoto.
  • Strumento di diagnostica digitale
  • Manutenzione preventiva
  • Tecnologia a corrente trifase esente da manutenzione

DATI TECNICI

Model Portata/Carico Sollevamento Voltaggio della batteria / capacità nominale (5h) Velocità, con / senza carico
L-MATIC 1,2 / (2,0) (t) 1924 (mm) 24 / 375 (V)/(Ah) o. kWh 6/6 (max. 7,2/2,9) km/h

EQUIPAGGIAMENTO OPTIONAL

Lettore di codici a barre

Al carrello elevatore può essere collegato un lettore di codici a barre, tramite cui è possibile leggere i dati direttamente dal carico in un sistema di gestione merci.

Linde BlueSpot™

Grazie alle potenti luci blu a LED del Linde BlueSpot™, i collaboratori vengono allertati in modo efficace della presenza di carrelli elevatori in movimento, senza forti rumori, senza spavento, senza rischio.

Posizionamento del carico

Gli stoccatori L-MATIC possono essere dotati opzionalmente di un sensore per il monitoraggio della posizione del pallet.

Laser "a tenda" 2D

L-MATIC può essere dotato inoltre di un laser “a tenda” bidimensionale, che supporta la scansione di sicurezza dell’ambiente circostante.

Segnalatore acustico supplementare

L-MATIC può essere dotato di un segnalatore acustico supplementare. In questo modo, lo stoccatore può emettere un segnale più forte in ambienti particolarmente rumorosi.

Potrebbe interessarti anche

Giocatore chiave: Linde x20-x35

Il meglio di entrambi i mondi per le massime prestazioni.
Si tratta del carrello elevatore elettrico più potente di sempre. I carrelli elevatori elettrici X20 – X35 superano il confronto a livello di prestazioni rispetto a un carrello elevatore termico anche in condizioni estreme: sia all’interno che all’esterno e su tutte le superfici. I motori sincroni a riluttanza (SRM+) di cui sono dotati elevano le performance a un livello completamente nuovo, garantendo una flessibilità senza precedenti sulla base di una piattaforma comune per carrelli elevatori elettrici e con motore a combustione.

#Enjoy! ⛵️

Passione, impegno, dedizione, velocità d’azione e intraprendenza ma soprattutto: lavoro di squadra!
Sono i requisiti fondamentali di un buon equipaggio e sono anche valori che condividiamo all’interno della nostra azienda e con il nostro team di lavoro; ecco perché siamo orgogliosi di sostenere l’imbarcazione Enjoy! e il “PAC-MAN” Sailing Team, che in questi giorni sono impegnati nei Campionati Europei #Melges24.

APERTI PER FERIE🌴

🌴Aperti per ferie!
Anche quest’anno Officina del Carrello non va in vacanza: rimaniamo aperti per tutto il mese di agosto, per essere sempre vicini alle vostre esigenze.🌴
Tel 0432 600471
www.officinadelcarrello.it

Siamo partner di:

Iscriviti alla nostra newsletter

Scroll Up